Chiacchiere (o crostoli)

Chiacchiere

Ingredienti :

farina bianca 00, circa gr.450

zucchero semolato, circa gr.150

burro gr.50

latte gr.50

Grappa gr.50°

1 uovo

olio per friggere

vanillina – sale

Sbattere in una ciotola l’uovo intero insieme a gr. 100 di zucchero : quando si sarà ottenuta una crema omogenea aggiungere il burro fuso e tiepido. Successivamente mescolare al composto il latte freddo, un pizzicone di sale, una bustina e mezza di vanillina, la grappa e, a poco per volta, gr. 400 di farina fatta cadere da un setaccino. Quando sarà stata tutta incorporata si dovrà avere una pasta assolutamente liscia e abbastanza morbida; porla allora sulla spianatoia leggermente infarinata e continuare a lavorarla ed a sbatterla sino a quando si formeranno delle bollicine. Mettere sul fuoco l’apposita casseruola dei fritti con abbondante olio; con il matterello stendere la pasta (è meglio lavorare un piccolo pezzo per volta) il più sottilmente possibile e con la rotellina dentata ritagliarla a quadrati od a losanghe della grandezza voluta. Tuffare i pezzetti di pasta nell’olio ben caldo ma non bollente e lasciarli dorare da una parte e dall’altra; scolarli bene e posarli a sgocciolare dal grasso sopra un largo vassoio coperto con carta bianca da cucina messa in doppio, poi cospargerli con zucchero semolato. Si servono tiepidi o freddi, accompagnandoli con ottimo Vin Santo.